ÈCOSÌ è la prima in Italia ad ottenere la certificazione PSV SOTTOPRODOTTO per le taniche omologate al trasporto in ADR.

Siamo entusiasti di annunciare un altro passo nel nostro continuo cammino verso una sempre maggiore sostenibilità ambientale: le nostre taniche da 10 e 20 kg, omologate al trasporto in ADR, hanno ottenuto la prestigiosa certificazione PSV SOTTOPRODOTTO, ovvero sono realizzate con materiale HDPE riciclato al 32%, ottenuto da scarti e sfridi di produzione interna.

Ciò che rende questa notizia ancora più significativa è il fatto che siamo i primi in Italia ad avere ottenuto questa certificazione su taniche omologate al trasporto in ADR, confermando il nostro ruolo di pionieri nel settore della sostenibilità. Non solo stiamo facendo progressi significativi verso la riduzione del nostro impatto ambientale, ma stiamo anche aprendo la strada per altre aziende che desiderano seguire il nostro esempio.

Questa certificazione è un traguardo da celebrare ed ha anche implicazioni importanti per i nostri clienti. Essere in grado di fornire un prodotto certificato PSV SOTTOPRODOTTO ci dà un vantaggio competitivo nelle gare d’appalto, in modo particolare per i prodotti PMC che fino ad oggi non erano premianti per il confezionamento in tanica.

Da sempre, monitoriamo l’intero ciclo di vita dei nostri prodotti attraverso valutazioni LCA (Life Cycle Assessment). Questo ci consente di identificare aree di miglioramento e di adottare pratiche sempre più sostenibili lungo l’intera catena del valore, dall’approvvigionamento dei materiali alla produzione, alla distribuzione e al riciclo.

In un mondo sempre più consapevole dell’importanza della sostenibilità, riconosciamo la nostra responsabilità nel dover agire per tutelare le generazioni future. Continueremo a innovare e adottare pratiche sostenibili, perché crediamo fermamente che sia possibile combinare il successo commerciale con la riduzione del nostro impatto sull’ambiente che, in questo caso specifico, si traduce in contenimento dell’emissione di CO2 e diminuzione della quantità di plastica vergine immessa nell’ambiente.

ÈCOSÌ in soli due anni ha ridotto del 37% le immissioni di plastica vergine nell’ambiente sia attraverso la riprogettazione delle taniche che l’utilizzo di materiali certificati PSV SOTTOPRODOTTO. Questo si va ad aggiungere ai flaconi in 100% Plastica riciclata Seconda Vita.

Siamo determinati a continuare a guidare il cambiamento verso un futuro più sostenibile.