ÈCOSÌ acquista 60 tonnellate di CO2-e confermando il suo impegno per l’ambiente e il territorio

Di cosa parla questo progetto

La “Piattaforma di compravendita Crediti di Sostenibilità” è un progetto ideato e promosso dal Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano, in qualità di coordinatore del riconoscimento a Riserva di Biosfera MAB UNESCO dell’Appennino tosco-emiliano.

La  Riserva di Biosfera Appennino Tosco-Emiliano  con questo progetto intende:

  •  sostenere azioni a favore della resilienza delle proprie foreste nei confronti degli effetti negativi del cambiamento climatico, garantendo il perpetuarsi ed il miglioramento pregio ambientale degli ecosistemi forestali appenninici aumentandone i livelli di biodiversità;
  • offrire alle imprese del proprio territorio (e non solo) uno strumento serio per compensare gli impatti ambientali prodotti dai loro cicli produttivi e dalle loro organizzazioni che non siano attualmente eliminabili o riducibili.

Il nostro impegno verso l’ambiente

“Da sempre crediamo nella sostenibilità e nell’importanza di tradurre questa convinzione in azioni concrete – parla il nostro Amministratore Delegato Luca Lo Munno – È per questo motivo che abbiamo deciso di aderire con entusiasmo a questo ambizioso progetto nato soli due anni fa e in linea con il Patto per il lavoro ed il clima, acquistando 60 crediti di sostenibilità equivalenti a 60 tonnellate di CO2-e immesse nell’ambiente. 
Abbiamo scelto di concentrare il nostro impegno sul territorio che è considerato il polmone naturale dell’Italia: l’Appennino Tosco Emiliano.
Siamo profondamente convinti che compiere azioni concrete per la salvaguardia della biosfera sia fondamentale, poiché la salute dell’ambiente è intrinsecamente legata alla nostra stessa esistenza. Per un’azienda come la nostra, operante nel settore chimico, è cruciale essere consapevoli delle proprie azioni e agire nel rispetto delle persone e dell’ambiente che ci circonda.
In questo momento storico dobbiamo unire le forze per preservare il nostro pianeta per le generazioni future. Siamo grati di poter contribuire a questo importante obiettivo e speriamo che il nostro impegno possa ispirare altre aziende a seguire il nostro esempio.”